Adsl offerte e abbonamenti a confronto. Guida alle offerte e ai migliori prezzi

Il mondo dell’Adsl è ricco di offerte e abbonamenti che è necessario mettere a confronto. E’, pertanto, molto utile avere una guida alle offerte e ai migliori prezzi presenti oggi sul mercato. Il panorama delle tariffe relative all’adsl che si può attivare tra le quattro mura domestiche è, infatti, molto variegato. Si tratta di una vera e propria “giungla” di offerte nella quale ci si può smarrire. Per avere una bussola per non perdersi nel variegato mondo delle tariffe adsl la prima cosa da fare è avere bene presenti le proprie esigenze di navigazione. Partendo da queste, infatti, è possibile trovare l’offerta più economica e che più si adatta a ciò che stiamo cercando.

Bisogna tener presente, inoltre, che tutte le offerte, oramai, per attivare l’adsl in casa sono flat, ovvero offrono la navigazione illimitata ad una certa velocità che po’ andare dai 2 mega ai 20 o anche 100 mega se si ha la connessione in fibra, al costo di un canone mensile. Si tratta di veri e propri abbonamenti che impongono la sottoscrizione di contratti che hanno una durata, solitamente, di 24 mesi. Se ci si vuole svincolare prima da tali abbonamenti, solitamente ci sono dei costi di fine servizio che, tuttavia, non superano i 100 euro: ovviamente la cifra dipende dall’operatore del quale vogliamo cessare il contratto.

Le tariffe flat sono, dunque, molto più numerose rispetto a quelle al consumo che, invece, offrono la possibilità di pagare un tot per ogni ora di navigazione. Se si è deciso di sottoscrivere un abbonamento, dunque, il secondo passo da fare è decidere se si vuole il servizio di solo adsl o unirlo con quello per la telefonia fissa. Questa ultima tipologia di tariffe, adsl + telefono, è molto più vantaggiose delle adsl naked per scelta commerciale di quasi tutti gli operatori.

Una volta effettuata questa scelta, si andrà a restringere ulteriormente il campo della ricerca. Si dovrà valutare il numero di chiamate effettuate verso i fissi e cellulari e di conseguenza scegliere una promozione che abbia chiamate gratuite o minuti in omaggio verso i telefonini. Se si ha, inoltre, l’esigenza di collegare più device alla stessa connessione (pc, tablet, smartphone) si devono valutare offerte con modem wireless incluso, gratuito, in comodato d’uso o in acquisto. In base alle offerte a disposizione, infatti, il wifi può essere regalato, molte promozioni lo consentono, oppure preso a noleggio con un costo aggiuntivo mensile di 2 o 3 euro oppure acquistato con pagamento una tantum che si aggira intorno ai 40 o 60 euro.

Oltre a questi parametri anche il costo di attivazione è da valutare. Coloro che hanno, infatti, l’esigenza di attivare una nuova linea telefonica per avere l’adsl avranno costi diversi da chi ha la necessità di passare da un altro gestore e ha, dunque, già la linea attiva. Anche in questo senso esistono molte offerte e promozioni.

Per tenerle tutte sott’occhio senza annegare tra i mille siti degli operatori il consiglio è quello di utilizzare utilizzare i link presenti su questo sito per accedere a tutte le migliori offerte.